I Principi

La Cooperativa Sociale “Il Villaggio di Esteban” nello stilare la Carta dei Servizi riconosce i principi fondamentali fissati dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27.01.1994:

Eguaglianza: i servizi devono essere erogati secondo regole uguali per tutti, senza nessun tipo di preferenza o discriminazione, essi devono essere progettati in modo personale tenendo conto delle esigenze e delle necessità di ogni singolo utente;

Imparzialità e continuità: la Cooperativa svolge la propria attività secondo criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità, garantendo la regolarità e la continuità del servizio.

Partecipazione: la Cooperativa, si pone come obiettivo il miglioramento continuo e si impegna a raccogliere in modo positivo, reclami, suggerimenti, perplessità, momenti di riflessione, ecc., sul servizio erogato e sulla qualità dello stesso, rendendo in tal modo l’utente partecipe di ogni decisione, cercando di soddisfarne sempre, e nel migliore dei modi, le richieste.

Efficienza ed efficacia: i servizi devono essere forniti utilizzando in modo armonico tutte le risorse di cui la Cooperativa dispone, secondo criteri di efficienza ed efficacia; infatti, l’erogazione dei servizi viene effettuata secondo modalità idonee al raggiungimento di tali obiettivi, nell’organizzazione e nell’attuazione dei progetti generali ed individuali che riguardano le persone fruitici dei servizi.